La ginestra (dai canti)

ALESSIA UCCELLINI Ristorante “Il Fiorentino“ Sansepolcro (Arezzo) Raviggiolo, presidio slow food dell’appennino tosco romagnolo, al tartufo marzola (Bianchetto) Ricetta: 2 litri di latte freschissimo intero (non a lunga conservazione perché non viene la cagliata) 2 cucchiaini di caglio liquido 2 cucchiaini rasi di sale per condire olio evo e tartufo nero estivo grattato e a…

RICERCA, SPERIMENTAZIONE E DIVULGAZIONE

Tutto dedicato al meraviglioso mondo del tartufo. Il Centro Nazionale Studi Tartufo è questo: una sfida colta il 29 febbraio 2000 da un gruppo di istituzioni del Sud Piemonte, stimolate dall’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero. Per il Piemonte il Bianco d’Alba è innanzitutto un brand irrinunciabile per la reputazione della destinazione, perciò tutto nacque…

L’UNIVERSITÀ DEI CANI DA TARTUFO: E LA SUA PREVISIONE NAZIONALE SULLA STAGIONE DI RACCOLTA DEL TARTUFO BIANCO

Pino Crestini è un tartufaio. Addestratore di cani da tartufo, viene definito dal Maestro Tocci: l’università vivente nella cerca di questa nobile preziosità della terra. Nato in una famiglia numerosa dove il nonno, il bisnonno e il padre erano tutti tartufai! Nato in una famiglia numerosa dove il nonno, il bisnonno e il padre erano…

CI SONO TARTUFI E TARTUFI E CI SONO ANCHE NON TARTUFI.

È sempre più comune definire “tartufo” qualsiasi specie di fungo che nasca sottoterra. In realtà sarebbe bene spiegare un po’ meglio di che cosa si sta parlando ogni volta che lo si cita. Riepilogando brevemente. Quando ci sono lustrini e paillette molto spesso si tratta di Tuber magnatum. Praticamente tartufi bianchi, che tra qualche mugugno…